Visuel-1280×1280-TEST-QREV

TEST : CHE TIPO DI RIDER SIETE ?

Siete piuttosto amanti del carving, del freestyle, del freeride o del lifestyle ?

 

Fate il test e scoprite il vostro vero profilo sulla neve.

 

1. Cosa fate quando nevica abbondantemente in stazione ?

△ – Approfitto di quel momento per andare a far sciolinare/affilare gli sci aspettando che le piste siano battute

X – Rimango al caldo con una tazza di caffè/tè/cioccolata calda guardando la neve cadere

○ – Preparo lo zaino inserendovi DVA (apparecchio di ricerca vittime in valanga)/PALA/SONDA col sorriso sulle labbra

☐ – Prendo la pala e vado a formare un « kicker » (dosso)

 

2. Prima dell’inizio della stagione, pazientate :

△ – Seguendo la coppa del mondo di sci

○ – Guardando video di sci / snowboard

☐ – Saltando sul trampolino

X – Scegliendo un bel abbigliamento da sci

 

3. Nel vostro zaino :

○ – Si trova il materiale di sicurezza (pala, sonda, zaino airbag da valanga ABS)

X – Si trovano della crema solare e un libro

☐ – Non si trova nulla, non ho lo zaino (ma ampie tasche)

△ – Si trovano una merenda e la piantina delle piste

 

4. Il vostro abbigliamento per sciare è composto piuttosto da :

X – Tenuta chic e confortevole, occhiali da sole

☐ – Camicia e pantaloni larghi, cuffie nelle orecchie

○ – Membrana Gore-Tex, tuta e casco

△ – Giacca e pantaloni accoppiati con gusto, casco con visiera integrata

 

5. Per la pausa pranzo, mangiate :

○ – Al caldo, la pasta o una ‘tartiflette’ (piatto tipico savoiardo a base di patate e formaggio ‘reblochon’ fuso)

△ – Sano e veloce

X –  Su una terrazza soleggiata

☐ – Pizza / Birra con musica

 

6. Chi è il/la vostro/a sciatore/sciatrice di alto livello prediletto/a ?

○ – Travis Rice

☐ – Candide Thovex

△ – Tessa Worley

X – Nessuna idea, non li conosco…

 

7. Il vostro ski trip sognato :

X – Soggiorno sci Dolce Vita in Italia

○ – Sperimentare la migliore neve farinosa del mondo in Giappone

△ – Assistere alla Coppa del Mondo a Kitzbühel

☐ – Fare il giro degli snowpark americani

 

8. Il meglio che vi possa succedere in stazione :

X – Adagiarsi in uno Spa con vista sulle montagne

△ – Essere il primo sulle piste

○ – Oltre 1 mt. di neve caduta da poco

☐ – Un fantastico snowpark con tanti moduli vari

 

9. Dopo una giornata di sci :

△ – Fate stretching

○ – Guardate su video le imprese della vostra giornata

☐ – Bevete un bicchiere tra amici

X – Andate allo spa a a farvi massaggiare

 

 

Risultati :

 

Maggioranza di : avete piuttosto un profilo Carver

Sugli sci vi piace la velocità e il carving su piste battute. Come un corridore di Coppa del Mondo, potrete battere il vostro record di velocità sulla pista François Berthod, situata sul versante italiano. Impegnativa e perfettamente battuta, questa pista impressiona e non a caso ospita le tappe di Coppa del Mondo. Dal lato francese, le cinque nuove piste rosse del settore del Monte Valaisan permettono di inanellare le curve e di aggiungere chilometri al vostro contatore. Per godere di un’ottima battitura essendo primissimo sulle piste, provate l’esperienza First Track VIP dalle 7 e 30 alle 9. E perché non chiudere la giornata con una discesa in slittino Xtreme, la nuova pista da slittino 4 stagioni su monorotaia, tanto per cambiare ?

 

Maggioranza di : avete piuttosto un profilo Freestyler

Per voi, scivolata fa rima con adrenalina e decollo. Se vi annoia sciare sulle piste, avviatevi verso lo snowpark della Poletta ! Servito da una sciovia, permette di inanellare le rotazioni e di trovare la propria corsia ideale dato che rails (rotaie) e kicks (dossi) di crescente difficoltà si susseguono  C’è addirittura un Big Air Bag per perfezionare i vostri prossimi tricks (evoluzioni) senza pericolo. Per mangiare un boccone o bere un bicchiere con musica, il bar ristorante self service di alta quota « Le Plan du Repos » garantisce una simpatica atmosfera con DJ e ampia terrazza completamente esposta a sud.

Se sognate di incontrare i migliori freestyler del mondo, ricordatevi i Freeski Playoffs, l’appuntamento per eccellenza di fine stagione da non perdere. Big Air, Natural Slopestyle, partita di hockey e grande effervescenza sono in programma.

E perché non provare ad accostarsi allo snowkite con maestri diplomati al Colle del Piccolo San Bernardo in modo da prendere quota in maniera del tutto diversa ?

 

Maggioranza di ○ : avete piuttosto un profilo Freerider

Dal dicembre 2018, lo Spazio San Bernardo ha ampliato il suo comprensorio sciistico. Non mancate di scoprire le nuove opportunità di sci freeride a quota 2800, sul settore del Monte Valaisan. Altro sito dove la neve fresca è buona : lo snowcross degli Zittieux. Accessibile tramite la seggiovia delle Roches, quest’area incontaminata e non battuta è riservata specialmente agli sciatori che desiderano accostarsi al freeride « sicuro ». Per i più capaci, il versante italiano è rinomato per offrire numerosi itinerari fuoripista incantati. Munitevi di un apparecchio DVA (per la ricerca di vittime in valanga)/ Pala/Sonda e di uno zaino Airbag, non partite mai da soli e avvisate gli addetti alla manutenzione delle piste del vostro itinerario. Progredite sulle piste sotto la vostra responsabilità.

Per quelli che non osano avventurarsi, ricordatevi le gite accompagnate da maestri « freeride » che operano nelle scuole di sci. È sempre opportuno allenarsi regolarmente per avere riflessi giusti in caso di incidente : ogni lunedì mattina vengono organizzati allenamenti per la ricerca di vittime in valanga (DVA). Non perdeteveli.

Infine, per quelli che desiderano andare in cerca di pendii più suggestivi, ricordatevi di chiedere la guida topografica degli itinerari di escursionismo libero in vendita presso gli Uffici del turismo.  E per finire la giornata in ‘indoor’, avviatevi verso la nuova parete di arrampicata presso la sala Jean Arpin con le sue 5 vie e i suoi due dispositivi automatici per assicurare !

 

Maggioranza di X : avete piuttosto un profilo Lifestyler

Vi piace sciare ma andate pazzi soprattutto per ciò che viene dopo, quei momenti in cui ci si rilassa al caldo attorno al tavolo davanti a un bicchiere tra amici o in un bagno turco. Per rimanere a bocca aperta, provate l’Avventura Dolce Vita, un’esperienza unica tra Francia e Italia. Oltre alle due giornate di sci  nel comprensorio di La Rosière – Spazio San Bernardo e al pernottamento in un hotel di grande comodità, potrete cedere al relax nelle splendide Terme di Pré Saint Didier in Italia. Maggiori informazioni su https://reservation.larosiere.net/

A La Rosière, potrete godervi lo SPA La Rosière con il sauna panoramico, le vasche idromassaggio e la grotta di sale dai molteplici benefici.

Sulle piste, non mancate di brindare con uno Spritz sulla splendida terrazza dell’Antigel. E per rimanere stupefatti, appuntamento in cima alla seggiovia di Fort Express per la cosiddetta Panoramic Experience. Una passerella a strapiombo parecchie decine di metri sopra il vuoto offre una vista eccezionale a 360 gradi. Utilizzate il foto point per immortalare quell’istante !