Monte Bianco

L’altra faccia del Monte Bianco

Nel cuore dell’Alta Tarentaise, la stazione di la Rosière occupa un posto privilegiato nelle Alpi. Situata a meno di 20 km in linea d’aria dal Monte Bianco, dalla strada del Colle del Piccolo San Bernardo si gode di una vista eccezionale sul lato sud del massiccio più alto dell’Europa occidentale. Guadagnando un po’ di quota, è possibile giudicare di persona l’incredibile diversità offerta dal panorama della stazione. Un’esperienza in montagna a 360° tra il Ghiacciaio del Rutor, il Mont Pourri e il Monte Bianco.

Sciare nella magica atmosfera del Monte Bianco

Benvenuti all’Espace San Bernardo! La Rosière è orgogliosa di proporre un comprensorio sciistico di 160 km di piste franco-italiane con una vista eccezionale sulle famose cime (Monte Bianco, Grand Jorasses, Cervino, Mont Pourri…).

La Rosière, altitudine: 1850m

In estate: al cospetto del Monte Bianco

La Rosière, il portale verso il Monte Bianco, spalanca le porte della Valle d’Aosta. Grazie alla sua posizione, è possibile affrontare più facilmente le mitiche cime o si può semplicemente accedere alle escursioni per tutti offerte dal massiccio del Monte Bianco. Una scalata impegnativa o un’escursione contemplativa delle Alpi: scegliete la vostra esperienza “Monte Bianco”!

Versante italiano del Monte Bianco da Courmayeur

La nuova funivia rotante Skyway – Monte Bianco, inaugurata nel 2015, permette di scoprire il Monte Bianco con un dislivello di 2000 metri che raggiunge la “Punta Helbronner”, a 3452 metri di quota sul versante italiano del Monte Bianco. Un panorama mozzafiato da ammirare grazie alle cabine rotanti a 360° e alle 3 moderne stazioni con ristoranti, bar e servizi di intrattenimento. Dalla Punta Helbronner è possibile prolungare il collegamento (con una tariffa extra) fino all’Aiguille du Midi (Francia).

Gli amanti delle escursioni in montagna possono affrontare le marce di avvicinamento dai piedi del Massiccio del Monte Bianco italiano: la Val Veny dà accesso al lato sud del Monte Bianco e la Val Ferret conduce al lato sud delle Grandes Jorasses. Il sentiero della Val Ferret che conduce al rifugio Elena è una via di accesso alla scoperta della Valle d’Aosta e del Monte Bianco.

Il tunnel del Monte Bianco: Courmayeur/Chamonix

Inaugurata il 16 luglio 1965, questa grandiosa opera ingegneristica misura 11 600 metri e attraversa il massiccio del Monte Bianco dai piedi del ghiacciaio della Brenva (Italia) ai piedi del ghiacciaio dei Bossons (Francia). Dai due ingressi del tunnel è possibile ammirare le spettacolari colate di ghiaccio permanenti.

Informazioni sul tunnel del Monte Bianco